09 ott 2017

Come diventammo fumetti animati

Come diventammo fumetti animati

Scritto da Davide

Correva l'anno 1993... Il mio stereo suonava "Live At Donington" degli AC/DC, "Use Your Illusion I e II" dei Guns e "Fear of The Dark" degli Iron Maiden. Su Radio Deejay mettevano i Nirvana... Avevo 13 anni. Io e mio fratello Dario siamo sempre stati piuttosto creativi, anche da piccoli. Disegnavamo fumetti con personaggi improbabili, caratterizzati da teste quadrate, piercing e T-shirt di gruppi rock. Le nostre storielle parlavano di rock'n'roll, alieni e mostri venuti da altre dimensioni, che perseguitavano i nostri stupidi protagonisti che si facevano le canne e suonavano in una band. Una roba alla "Tenacious D" ma più splatter, tanto per intenderci... Ometto nomi e titoli per problemi di copyright e di imbarazzo.

Non ci crederete mai ma "Beavis & Butthead" li abbiamo scoperti dopo e abbiamo gridato al plagio!


Arriviamo più o meno nei giorni nostri... Dopo mesi di duro lavoro finiamo di mixare "Suoni Lontani", il nostro ultimo EP, che parte con il mio brano preferito: "Sinfonia del Deserto". Volevamo trarne un videoclip stile spaghetti western, allora contattiamo un team di videomakers molto bravi che si sono già occupati di un nostro precedente video, con risultati sorperndenti, ma qui nasce un grosso problema: i soldi sono pochi, inoltre dove cavolo lo troviamo un deserto dietro l'angolo? Facile! Il territorio ticinese è completamente crivellato dalle cave di sabbia. Alcune sembrano dei canyon in miniatura, praticamente perfetti per il nostro scopo. Contattiamo diverse aziende che si occupano di scavi ma non riusciamo a ottenere il permesso. Niente da fare, nelle cave non si entra! Eravamo quasi tentati di andarci abusivamente ma poi abbiamo lasciato perdere, mica di finire in caserma travestiti da "il buono, il brutto e il cattivo"! Ve lo immaginate???



Un giorno mio fratello mi fa: ho trovato dei fogli con i fumetti che facevamo da piccoli! Mi manda delle foto e mi torna in mente tutto. OK! Facciamo un video a fumetti animati! Facile a dirsi ma non disegno più nulla dal 1995 e non ho alcun tipo di competenza con le animazioni. Si può sempre imparare, però...

Inizio a buttare giù degli schizzi... Beh, dai, pensavo peggio!
La storia trae ispirazione da quelle mega cazzate che si dicono davanti ad una birra dopo le prove o in quelle due o tre ore che passano tra un soundcheck e il live: un po' di Breaking Bad, un po' di Tarantino, un po' di Rodriguez. Tutte quelle cose Tex-Mex entrate nella cultura di massa della nostra generazione. Poi c'è la questione dell'assolo di tromba in "Sinfonia...". Ci chievevano chi fosse il trombettista che ha partecipato alla registrazione, perchè è davvero molto bravo! E noi rispondevamo che è un messicano che si chiama Rodrigo. In realtà quella tromba lì è di un musicista virtuale, uno dei vari miracoli della produzione digitale moderna.

Mi attrezzo con fogli, matite, trattopen e inizia l'odissea. Più di 200 vignette, molte delle quali composte da più disegni che andranno sovrapposti per creare le animazioni. Ore ed ore ed ore a photoshoppare, poi mi butto sul montaggio, ore ed ore a dare movimento alle vignette, perdendo parecchio tempo su cose banalissime perchè sono un principiante.


Intanto Riccardo mi diceva che sono pazzo, Alex mi pregava di non farlo ammazzare ma pensava che sono pazzo.

Dopo quasi un anno di lavoro eseguo finalmente l'export del filmato e me lo guardo circa 100 volte nell'arco di una giornata. Devo dire di essere soddisfatto! Per essere il primo approccio al mondo delle animazioni non mi sembra per niente male, però comincio a convincermi anch'io che non sono tutto sano.

Pubblicheremo il video sul nostro canale lunedì 16 ottobre!!! Siamo convinti che vi farà divertire!
Per adesso potete farvi un'idea con il trailer:


Tieniti aggiornato iscivendoti al nostro canale YouTube!



Da oggi il nostro EP è disponibile su Spotify!